bimbo morto mesi parma trovato metadone nel sangue

I primi riscontri degli esami tossicologici hanno rilevato che nel sangue del piccolo c’erano tracce di metadone, il potente analgesico che viene somministrato agli eroinomani in trattamento.

I genitori del bambino hanno avuto entrambi problemi di tossicodipendenza, anche se attualmente non sono inseriti in programmi di disintossicazione del Sert.

La Procura di Parma, dopo il decesso, ha aperto un fascicolo di indagine per morte come conseguenza di altro reato, senza indagati.

Da un paio di giorni il bambino aveva avuto febbre e quando è arrivato al pronto soccorso era in arresto cardiaco.

bimbo morto mesi parma trovato metadone nel sangueultima modifica: 2018-05-01T14:36:47+02:00da novembresg
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento